la fine del mondo

Viaggio in una terra di mezzo
nelle storie di uomini e paesi,
tra mari e montagne

Naviga

La fine del mondo

L’Abruzzo è capitato per caso. Nessuna delle ipotesi di gioventù l’aveva mai considerato. Eppure, inaspettato, è arrivato. Dopo aver girato per mezza Italia, da qualche anno mi sono fermato qui: in una terra di mezzo e di confine. Le sue aree interne ti portano fino alla fine del mondo. E il mare ti lascia sempre immaginare che sia possibile salpare, viaggiare, attraversare. Quando posso, mi fermo ad osservare.

Go top